The Future is in Our Hands
Blog
Information, Awareness, Prevention / United to End Cancer

Dati che hanno causato la ritrattazione di affermazioni dei leader del settore

SI RINNOVA LA RICHIESTA: a) di ritirare la conclusione scientifica negativa “… “…la valutazione e’ negativa, e le conclusioni finali, non lasciano dubbi riguardo all’opportunita’ di finanziare il progetto” operata in ordine alla mia invenzione da parte del Prof. Mauro Freccero che danneggia i contribuenti e l’umanita’ in quanto basata su affermazioni false, b) di ritirare la valutazione scientifica negativa “Questo progetto con molta probabilita’ non sarebbe valutato positivamente da alcun referee scientifico, ne’ sarebbe finanziato da alcuna commissione nazionale o europea” operata in ordine alla mia invenzione da parte dei revisori del Dipartimento di Fisica dell’Universita’ e dell’INFN di Pavia, di cui si ribadisce l’assoluta infondatezza delle conclusioni dei revisori in quanto basate sulla superficiale lettura degli atti, cosi’ come da me gia’ evidenziato e documentalmente provato nell’Allegato A-I e A-E Continua a leggere

Share it!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

NON POSSIAMO ACCETTARE LE CONSEGUENZE DELLA SOPPRESSIONE PER 40 ANNI DELLE INVENZIONI PER SALVARE VITE E DENARO.

REPORT: Egregio dott. Cataldo Ciccolella, e per cc. Al dott. Sigfrido Ranucci,

  1. Qual e’ la percentuale del budget di un miliardo e duecento milioni di euro persi a causa dei ladri di galline, ortaggi, vino, tappeti, convegni contabilizzati piu’ volte… all’interno del CNR?
  2. Per quanti anni avete ripetuto a questi ricercatori non etici, disonesti che danneggiano non solo l’-umanita’ ma denigrano anche la categoria di cui fanno parte, di smetterla di rubare galline, ortaggi, ecc.?
  3. Avete valutato se il danno maggiore dei ricercatori non etici e disonesti sia quello di rubare galline ed ortaggi o quello invece di spendere miliardi di euro principalmente per fare pubblicazioni che consentono loro di avanzare nella carriera e bloccare le scoperte/invenzioni di colleghi con maggior merito scientifico, supportando invece lavori che creino dei veri avanzamenti scientifici a beneficio dei cittadini che pagano i loro stipendi e progetti di ricerca?

Continua a leggere

Share it!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

Il 21 febbraio 2017 Crosetto ha ricevuto dal direttore dell’Ufficio delle udienze e ricorsi (Appello) del DOE una lettera datata 1.2.2017 di risposta al suo Appello/Ricorso, che afferma: “L’Appello (ricorso) depositato il 6 gennaio 2017 da Dario B. Crosetto, Caso n FIA-17 -001, è stato concesso … Questa questione è quindi reinviata all’Ufficio delle Informazioni Pubbliche (FOIA) del Dipartimento dell’Energia, che dovra’ predisporre una nuova determinazione in conformità alle istruzioni di cui alla decisione sopra. ” Continua a leggere

Share it!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

warcancerUmilmente e rispettosamente suggerirei a tutti di continuare a spiegare ai loro figli, nipoti, pronipoti, ecc. da 12 a 18 anni che cos’e’ il programma #ConquistaDelCancroPerINostriFigli, qual e’ il proprio impegno e dedizione, come questo programma differisce da molte altre campagne lanciate in passato che non hanno raggiunto questo obiettivo e verificare che cosa hanno capito dalla spiegazione condividendo sui social media le loro domande e considerazioni. Infatti, attualmente 8,2 milioni di persone muoiono di cancro ogni anno (di cui 7 milioni prematuramente) con la prospettiva di aumentare se non troviamo una soluzione efficace. Continua a leggere

Share it!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

Correspondence between United To End Cancer and the European Commission in regard to the request for a meeting to address the political and strategic approach to improve Transparency in Science and Procedures to Assign Taxpayer Money to Fund Research Projects with the Highest Impact in Advancing Science and Reducing Cancer Deaths and Cost Continua a leggere

Share it!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

[Volontari per tradurre questa pagina possono contattare volontari@u2ec.org] 

Who is most responsible to evaluate and make recommendations for funding projects/approaches/inventions in early cancer detection with the highest potential to reduce cancer deaths and cost: Experts in particle detection, or Oncologists?

Because we have known for 68 years that early cancer detection can save 50% of deaths and the best medical imaging devices are based on particle detection, a significant improvement in early cancer detection, which means saving many lives, requires a breakthrough invention advancing the field of particle detection, increasing the efficiency in capturing good signals from radiation at the lowest cost per good signal captured. Continua a leggere

Share it!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone