The Future is in Our Hands
Blog
Information, Awareness, Prevention / United to End Cancer

Stampa questo testo in due pagine in formato PDF

 

Conosci qualcuno che ha il cancro?

Conosci qualcuno che e’ morto di Cancro?

Che cosa diresti se ti dicessi che potrebbe ancora Essere vivo?

Hai mai desiderato di cambiare il mondo?

 

INFORMATI SU COME PUOI ELIMINARE IL CANCRO E SALVARE VITE!

 

SAPEVI CHE?

Ogni essere vivente in un paese industrializzato paga oltre 750 € all’anno per il cancro.

 

                                                       DOVE FINISCE QUESTO DENARO?

La maggior parte va ad ingrassare le industrie e coloro che approfittano della sfortuna dei malati di cancro, rubando loro tutti i soldi fino all’ultimo centesimo finché muoiono nei paesi dove la Sanità è privata come negli USA. Fanno invece aumentare le tasse in modo spropositato nei paesi dove la Sanità è pubblica. Il costo economico mondiale del cancro è di 1.100 miliardi di euro all’anno – che equivale a spendere 40.000 euro OGNI SECONDO per un intero anno!

 

SAPEVI CHE?

IL CANCRO UCCIDE 7 MILIONI DI PERSONE OGNI ANNO, e l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che tale cifra raddoppierà entro il 2030. I leader del settore hanno promesso una soluzione dal 1937, ma continuano a posticipare la data dell’obiettivo ogni 5 anni … Si RIFIUTANO poi di discutere pubblicamente un piano realistico per risolvere questo grave problema. Non c’è una differenza significativa del tasso della mortalità tra i paesi che spendono denaro nello sforzo di debellare il cancro rispetto a quelli che non investono in tale settore. Praticamente i tuoi 750 € ogni anno sono gettati dalla finestra.

 

SAPEVI CHE?

Il 50% dei DECESSI da CANCRO POTEVANO ESSERE EVITATI CON LA DIAGNOSI PRECOCE. Il costo per le terapie del cancro negli ultimi 50 anni è aumentato di 100 volte, mentre la mortalità è diminuita solo del 5%. Nel medesimo periodo la riduzione della mortalità per ictus è stata del 74%, per le malattie cardiache del 64% e del 58% per l’influenza e la polmonite.

SAPEVI CHE?

Quando le cellule normali si mutano in cellule cancerose “mangiano” da 5 a 70 volte in più molecole di nutrimento rispetto alle cellule normali. La Tecnologia ad Emissione di Positroni (PET) può catturare la radiazione che è associata alle molecole del nutrimento alle cellule del corpo e rileva un consumo anomalo delle medesime. Tuttavia, le 6.000 PET in uso negli ospedali catturano solo un segnale su 10.000 dalla radiazione, richiedendo una dose radioattiva elevata senza essere in grado di trovare i tumori piccoli allo stadio iniziale quando sono altamente curabili.

SAPEVI CHE?

Il Direttore della Ricerca del CERN, Sergio Bertolucci, non solo ricopre la carica più prestigiosa nella scienza a livello mondiale ma è anche il Direttore Amministrativo del progetto Axial-PET. Questo progetto concerne un modulo PET con elevata risoluzione spaziale ma con una sensibilità che è inferiore e costo superiore alle PET attuali. Si tratta quindi di un passo INDIETRO anziché un avanzamento nella lotta contro la malattia.

La Risoluzione Spaziale ha l’obiettivo di misurare la minima variazione nella dimensione del tumore, cosa che incrementa il business dei farmaci, invece di avere come obiettivo l’aumento di sensibilità nel catturare i segnali provenienti dai marcatori tumorali che salva molte vite attraverso la diagnosi precoce. Supportando questa tendenza, Bertolucci dimostra maggior interesse per il business del cancro e delle ditte farmaceutiche invece di preoccuparsi di costruire apparecchiature efficaci per eliminare la mortalità dovuta al cancro e le sofferenze ai pazienti.

SAPEVI CHE?

Scienziati stanno sviluppando nuovi Moduli PET ad alta risoluzione spaziale e bassa efficienza. Questi moduli sono montati in rivelatori che avvolgono con un cilindro il corpo del paziente, dei cristalli di silicio disposti in uno strato all’interno del cilindro servono per rilevare le radiazioni; ma gli spazi nel cilindro privi di materiale rendono queste nuove PET meno efficienti delle precedenti. Questo tipo di PET richiede perciò una dose di radiazione elevata senza essere in grado di rilevare tumori di piccoli dimensioni. Immaginate un poliziotto che indossa un giubbotto antiproiettile molto sottile e tutto bucato come un formaggio svizzero. Il giubbotto non è efficace perché non è in grado di fermare i proiettili. Il buon senso ci suggerisce di non utilizzare questi giubbotti perchè sono inutili, perché allora dovremo sviluppare PET altrettanto inutili perché con gli stessi difetti?

 

SAPEVI CHE?

E’ da 14 anni che esiste la tecnologia 3D-CBS (Total-Body Screening in 3-D), inventata dal ricercatore Dario Crosetto. Questa tecnologia e’ centinaia di volte più efficiente delle 6.000 PET attuali e richiede 1/100 della dose della radiazione somministrata al paziente. Inoltre l’esame dell INTERO corpo richiede soli 4 minuti, con un costo approssimativo che è di 1/10 rispetto alle PET attuali. Nonostante ciò nelle ultime due decadi il nostro denaro delle tasse ha supportato progetti meno efficienti e piu’ costosi rispetto a quello di Crosetto. (vedi articolo su affaritaliani.it/medicina del 18/12/14)

                                             

SAPEVI CHE?

La formazione scientifica di Crosetto comprende la partecipazione dal 1991 al Superconducting Super Collider dove ha risolto brillantemente il problema di identificare con precisione la forma di oggetti (paricelle subatomiche) rarissimi che si formano solo una volta ogni 10 miliardi di collisioni! I dati da processare arrivano dal rivelatore ad una velocità di oltre 600 milioni di collisioni al secondo (immaginate una telecamera che registra 600 milioni di immagini al secondo). In conclusione la tecnologia è quindi molto rapida, sensibile ed efficiente. Questa esperienza nel campo della fisica delle particelle ha permesso successivamente a Crosetto di utilizzare le sue invenzioni nel settore della diagnostica medica per concepire la tecnologia 3D-CBS. Per quest’ultima invenzione gli è stato assegnato il premio Leonardo da Vinci nel 2011.

 

 

 

SAPEVI CHE?

Nonostante il fatto che Crosetto abbia ricevuto il riconoscimento che la tecnologia 3D-CBS fornisce enormi vantaggi tecninci e grandi benefici all’umanità, i leaders scientifici (tra cui i Presidenti della Conferenza IEEE-NSS-MIC del 2014, Ingrid Gregor, Georges Elfakhri, e i Presidenti Delegati Adam Bernstein, and Katia Parodi), gli hanno impedito di presentare il suo lavoro alle conferenze.

 

ORA CHE SAI…

Come si può creare un cambiamento e far sì che i leader riconoscano le invenzioni utili e supportino la verità scientifica per il beneficio dell’umanità attraverso un dibattito pubblico e TRASPARENTE che affronti e risolva le incongruenze scientifiche, invece di ricercare soprattutto denaro e potere, AGISCI immediatamente nel tuo interesse e di quelli che ora soffrono. Evita la morte inutile di milioni di malati potenziali peché l’avidità, l’incompetenza e l’irresponsabilità di alcuni leaders hanno aumentato il business del profitto e TI hanno DERUBATO!

 

FIRMA LA PETIZIONE per richiedere conferenze e workshop pubblici con leaders e scienziati che possano interrogarsi a vicenda pubblicamente per affrontare questo problema enorme di corruzione e finalmente salvare vite!

Vedi informazioni a: www.U2EC.org – Firma la Petizione

Share it!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *